domenica 28 settembre 2014

Stralugano 30KM

Dopo la partenza di sabato mattina le premesse non erano una granché,  (ci troviamo alle 09.30 e partiamo puntuali, orario partenza real time 9.48, 6 da una parte 3 dall'altra, insomma come sempre quando si danno indicazioni tutti distratti!!!)La gara principale a Lugano era la 30 km, un test importante per provare a che punto è la preparazione per le eventuali Maratone, beh a giudicare dai tempi credo che gli allenamenti siano a buon punto, anzi ottimo.

Come al solito sul muro finale arriva la zampata de O'Lione il presidente Enzo Mariani che in vista del traguardo saluta la compagnia e decide che è il momento di far capire a tutti chi comanda veramente, chi è il capo!!!Lo straordinario Tiziano Ragni con la sua incredibile corsa leggera (ma corri o fai finta?) lo tallona e rimane staccato di pochissimo.Stupendo l'esordio sulla lunga distanza di Marco Peluchard Comincini quindi pronto (niente scuse!!) finalmente a fare il passo e provare la sua prima maratona.
Barbara Ottelli sfiora di pochissimo il podio di categoria, con un  tempo da paura (passaggio alla mezza 1h30') dimostrando una grandissima forma ed arrivando rilassata e bella come il sole!!in arrivo a breve grosse soddisfazioni!!!Lo stesso dicasi di Massimino Rizzardi che pur pagando il muro finale con un lieve calo, spazza via i dubbi, sei pronto per una maratona vai che stai benissimo.Bravissimo!!Anche Mauro Brioni dopo i primi 21 Km corsi alla grande cala nel finale ma ottenendo comunque un ottimo risultato.
Un applauso a Pasquale Iavarone che con ritmo regolare e costante chiude con un bellissimo 2h22'18", non dimentichiamo l'infortunio subito, non era uno scherzo e quindi, secondo me, sei andato alla grandissima.Bravissimo.Per Franco Lombardi grande ammirazione, non era una percorso facile sei stato bravissimo, ritagliarsi spazi per gli allenamenti non è facile, quindi  grande stima (stavolta sono serio) e adesso continua così e sarai pronto per la maratona!!!Per Anna Mazzacani la gara era troppo semplice, troppo pochi i chilometri per il suo fisico, per una con la tua resistenza fisica (vedasi la tua impresa estiva) ci vogliono distanze più lunghe per dimostrare il tuo reale valore.
Chiudo con un saluto alla fuori classifica Francesca Angelini purtroppo ferma per infortunio, che dire tieni duro e porta pazienza alla fine tutto si risolverà, per adesso continua con la bici magari è l'inizio della prossima sfida (triathlon!?!?)
qui le classifiche complete
Nei prossimi giorni le immagini della giornata nella sezione album fotografici
per ora solo le immagini della partenza (mancavano solo i provoloni e due fiaschi di vino ed eravate perfetti) e la foto di gruppo prima della partenza.



1961
I-Brescia
cus brescia
Finish
1:11.45,3
(3386)
OUT
-
1975
I-Brescia (BS)
ASD CUS BRESCIA
Predicted Start
dt 10:00.00,0
(3124)
-
6.
=
1961
I-Nave (BS)
CUS BRESCIA
Finish
38.37,3
113.
↓1
(1133)
+
98.
↑1
1965
I-Nave (BS)
ASD CUS BRESCIA
Finish
2:18.38,1
235.
↑1
(3125)
+
3.
=
1967
I-Nave (BS)
CUS BRESCIA
Finish
36.21,2
8.
=
(1100)
+
105.
↓1
1972
I-Brescia (BS)
ASD CUS BRESCIA
Finish
42.54,8
339.
=
(1085)
+
46.
↓1
1979
I-Brescia (BS)
A.S.D C.U.S Brescia
Finish
2:07.06,4
94.
↓2
(3126)
+
142.
=
1972
I-Brescia (BS)
CUS BRESCIA
Finish
2:22.18,9
318.
↑1
(3161)
+
204.
=
1971
I-Brescia (BS)
CUS BRESCIA
Finish
2:26.43,0
423.
=
(3212)
+
5.
=
1958
I-Brescia (BS)
ASD CUS BRESCIA
Finish
2:02.29,8
59.
↑1
(3122)
+
40.
=
1973
I-Brescia (BS)
CUS BRESCIA
Finish
2:35.02,1
70.
=
(3512)
+
5.
=
1970
I-Brescia (BS)
ADS CUS BRESCIA
Finish
2:07.22,5
14.
=
(3129)
+
136.
↑1
1972
I-Brescia
cus brescia
Finish
57.07,5
440.
↑3
(2385)
+
30.
↑1
1975
I-Brescia (BS)
CUS BRESCIA
Finish
2:03.09,6
65.
↑1
(3113)
+
21.
=
1962
I-Brescia (BS)
ASD CUS BRESCIA
Finish
2:12.30,7
154.
=
(3168)
+

2 commenti:

Federico Raveglia ha detto...

Contributo fotografico Federico da Milano!

Federico Raveglia ha detto...

Contributo fotografico Federico da Milano!!!